Sante Messe in rito antico in Puglia

giovedì 5 maggio 2022

Nella festa annuale di S. Pio V

Durante il suo breve pontificato (1566-1572)
ordinò la disciplina ecclesiastica,
compilò il Breviaro e il Messale e pubblicò il Catechismo
secondo le disposizioni del Concilio Ecumenico di Trento.

Rese obbligatoria la Summa Teologica di S. Tommaso nelle Università Cattoliche.

A Lepanto ottenne la Vittoria dei Cristiani contro i Turchi (07.10.1571).

Ordinò, a tal ricordo, la commemorazione di S. Maria della Vittoria il 7 ottobre,
introdusse nelle litanie mariane l’appellativo “Auxilium Christianorum”,
e dispose che le campane suonassero all’Ave Maria al mattino, mezziogiorno e sera.

Proclamò dottori della Chiesa: S. Tommaso d’Aquino, S. Basilio Magno, S. Giovanni Crisostomo, S.Gregorio Nazianzeno, S. Atanasio




Anonimo emiliano, Ritratto di S. Pio V, sec. XVII, Complesso monumentale della Pilotta, Parma

Girolamo Mazzola Bedoli, Ritratto di Fra Michele Ghislieri (?), futuro S. Pio V, in veste di S. Tommaso d’Aquino, XVI sec., Pinacoteca di Brera, Milano


Bosco Ghisleri (dal 1863: Bosco Marengo), in provincia di Alessandria, storica pieve della diocesi tortonese fino al 1817: la casa natale del papa san Pio V (al secolo Antonio  Ghisleri futuro Fra Michele da Bosco e futuro Pio V)

Cappella ricavata nella stanza dove nacque il 17 gennaio 1504

Nessun commento:

Posta un commento